Anche in lockdown il MIG ha continuato a lavorare per la Musica.
Siamo entrati ufficialmente a fare parte del CAM (Coordinamento delle Associazioni dei Musicisti) che rappresenta circa 30.000 musicisti italiani.

Il CAM è un tavolo di lavoro nato a seguito delle problematiche emerse nel mondo dei musicisti durante e dopo il lockdown, per presentare un’unica forte voce di interlocuzione con le istituzioni, coadiuvati dalla collaborazione con alcune delle realtà più importanti del territorio nazionale per quanto riguarda la musica.

Fanno parte del CAM:
Acep (Associazione Autori, Compositori, Editori e Produttori)
Aia (Associazione Italiana Artisti)
Anpad (ANPAD – Associazione Nazionale Produttori Autori Deejay)
Asae (Associazione Sindacale degli Autori e degli Editori)
AssoArtisti
Associazione Ordine dei Musicisti
AssoLirica
FAS (Forum Arte e Spettacolo)
Fnas – Federazione Nazionale delle Arti in Strada
Ital Show (Associazione legge 4 /2013 per i professionisti dello Spettacolo)
Midj (Associazione Musicisti Italiani di Jazz)
MIG – Musicisti Indipendenti per Genova
Note Legali
Sos Musicisti
Uncla (Unione Nazionale Compositori Librettisti Autori di musica popolare)
Unione Orchestre Spettacolo Italiane

Il CAM è coordinato da Note Legali, un’associazione a promozione sociale, che si occupa di formazione e consulenza legale nell’ambito musicale.
Cerchiamo di sfruttare questo periodo di profonda crisi come l’occasione giusta per reagire e trovare soluzioni ai problemi che, da sempre, affliggono il mondo della musica.
Come partecipanti, vi terremo aggiornati su tutti gli sviluppi del Tavolo di Lavoro.